Gemba, questo grande sconosciuto.

La traduzione letterale della parola gemba è “il posto vero e proprio” mentre i detective giapponesi la usano per indicare la scena del crimine.

Se spostiamo l’attenzione verso gli opifici con il termine gemba ci si riferisce al luogo in cui si crea valore (per esempio reparti dove si effettuano lavorazioni meccaniche, linee di assemblaggio, verniciature).

Avrete notato come spesso nelle aziende i manager passino sempre più tempo chiusi negli uffici a rispondere a mail o fare telefonate perdendo così il contatto con la realtà produttiva in cui avvengono le lavorazioni di trasformazione del prodotto.

09 Post blog

Questa assenza dal gemba a lungo andare potrebbe generare un distacco fra la fabbrica percepita e quello che avviene realmente nei reparti produttivi ovvero la fabbrica reale.

Alcuni strumenti in ambito Lean cercano di sviluppare e sensibilizzare i manager al contatto con la produzione o più in generale al contatto con la realtà di ciò che avviene; cito per esempio i Go&See che proponiamo nell’ambito dello ShopFloor Management© per spingere le persone a rendersi conto dei problemi andando a vedere di persona quello che succede.

Oltre all’uso del Go&See si possono pianificare percorsi da effettuare con regolarità nelle aree di trasformazione con innumerevoli benefici tra cui:

  • Individuare sprechi
  • Stimolare idee di miglioramento

Voi cosa ne pensate?

State già effettuando tour regolari all’interno dei vostri reparti produttivi?

Like(3)Dislike(1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *