Il Feedback come strumento per la crescita delle Persone

Quando pensiamo agli strumenti utilizzati nelle varie professioni ci vengono probabilmente in mente degli attrezzi tangibili: il pompiere usa l’estintore, il dentista il trapano, il medico lo stetoscopio e via dicendo.

Se questi sono strumenti fisici che possiamo facilmente visualizzare, non è altrettanto facile avere una chiara immagine di quali siano gli strumenti del Leader.

I Leader in Azienda non contribuiscono solamente a creare Prodotti e Processi eccellenti. Se si concentrassero solo su questo il loro impatto sarebbe limitato a quello su cui loro stanno direttamente e personalmente lavorando. Se vogliamo creare delle Persone in grado di affrontare la quotidianità in maniera eccellente dobbiamo per forza ampliare la nostra visione e darci un obiettivo più ampio, che abbia l’ambizione di sviluppare le Persone, oltre ai Processi.

Per ottenere questo obiettivo, il Leader deve avere a disposizione degli strumenti, come li ha il pompiere il dentista e il medico, che siano in grado di agire sulla crescita dei suoi collaboratori.

Lo strumento principale che ha il Leader a disposizione in questo contesto è il feedback, che utilizza come manopole, simili a quelle del volume di un amplificatore, per aumentare e diminuire determinate caratteristiche che vuole rafforzare o riorientare nei suoi collaboratori. Questo esercizio è imprescindibile se si vuole aiutare il proprio Team ad aumentare la qualità delle proprie caratteristiche, portandoli giorno dopo giorno, verso la figura ideale.

Like(1)Dislike(0)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *