La Lean Production e le PMI

Con questo post non voglio aggiungere nulla ad altri articoli o discussioni, facilmente rintracciabili, che illustrano come la Lean Production sia applicabile anche alle piccole aziende e come queste possano ottenerne grandi benefici.

 

Vorrei invece focalizzare la vostra attenzione sugli aspetti che, a mio parere, ostacolano una più larga e profonda diffusione della Lean Production nel panorama industriale italiano ed in particolare nelle PMI.

Cultura

Il management della maggior parte delle aziende, ed in particolare quello delle PMI, spesso rappresentato dal solo imprenditore, è poco attenta alle prestazioni del proprio processo ed è poco incline a metterlo in discussione confrontandolo con le Best Practice esterne.

Il motto “abbiamo sempre fatto così e non abbiamo nulla da imparare” impera e prestazioni negative sul mercato vengono quasi sempre attribuite a cause esterne (sistema paese, costo del lavoro, burocrazia, concorrenza “sleale”, paesi low cost, …).

Formazione

Il livello di istruzione è spesso basso ma più grave è la scarsa considerazione in cui viene tenuta la formazione, se non quella più strettamente tecnica.

Nei periodi difficili poi è una delle prime voci che viene sacrificata, innescando così una spirale discendente.

Innovazione

In Italia ci vantiamo di essere geniali e di saper innovare, quasi sempre però si parla di prodotti o al meglio di tecnologie per il processo produttivo. Raramente lo stesso “genio” è dedicato all’innovazione dei processi organizzativi che poi portano ad un consistente e duraturo miglioramento delle prestazioni aziendali.

Leadership

Qual è lo stile di leadership maggiormente presente nelle aziende italiane ed in particolare nelle PMI?

E’ questo coerente con un processo di Lean Transformation?

Per rispondere vi rimando ai post su questo tema presenti nel blog.

Consulenza

Con una cultura “abbiamo sempre fatto così” e una scarsa considerazione per la formazione e per l’innovazione dei processi, la consulenza non gode certo di vita facile.

Credo però che solo un supporto qualificato possa veramente aiutare le aziende ad evolvere per migliorare le proprie performance, con risultati che ripagano ampiamente gli impegni.

Chiaramente questo sembrerà non disinteressato ma, in questo caso, vi invito a credere nella mia buona fede.

 

Like(1)Dislike(0)

avatar

Paolo Naj dal 2008 è partner di Staufen.Italia, e supporta i clienti di Staufen nei loro progetti di trasformazione per aumentare le prestazioni aziendali utilizzando le metodologie della Lean Production. In precedenza ha lavorato 8 anni in una importante realtà industriale italiana acquisendo una profonda conoscenza dei processi aziendali e in particolare dei sistemi di assemblaggio e di tutte le attività operative a supporto di questo (sistema tecnologico, sistema logistico, programmazione). A partire dal 1997 ha intrapreso l’attività di consulenza prendendo parte a numerosi progetti sui temi della Lean Production e del TPM, sia nel settore automotive che in altri settori manufatturieri. Parallelamente ai progetti in ambito produzione ha partecipato a diversi progetti di riorganizzazione dei processi e dei sistemi per la programmazione della Produzione e dei Rifornimenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.